Archivi del giorno: 9 luglio 2012

zì rusenè

Zi’ Rusenè “Non ho che una lingua, e non è la mia”   Agg vist a luna ca cagnava, stanott me sugnav a zi’ Rusenell e a faccia soia era na lampa che s’accenneva e s’astutav. Accussì, senza mutiv. M’arricord … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

cromatismi

aveva un corvo, bianco rosso e giallo e un portachiavi per ricordare la danza sulle punte degli ombrelli gli ami sfuggiti di bocca ai pescespada gli occhi rotolanti come bocce da centrare aveva un gallo, bianco rosso e giallo galleggiava … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento

Autodafè

                                      L’uomo premette il bottone e fu fiamma divorante si arroventò il cielo poi si ingiallì dentro una folata di lucciole Ogni … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | 4 commenti

Rivalse- piccole scritture

Imperiosamente vacillò camminando, quieto. La mano sulla fronte, attese, echi di passi qualche grido. Ora sopravvenne il freddo che non ricordava, immediato. Udì una lunga teoria di formiche suonanti Debussy Claire de lune, poi scattò il coma. Aveva vinto, era … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni | Lascia un commento