cos’è la poesia? è il barcone troppo vecchio


 

 

 

 

 

 

 

 

Ma in fondo, cos’è
la poesia?

è il barcone troppo vecchio
della traversata del mare di notte
in fuga dalla libia
e’ l’aereo primo preso
del viaggio tra le nuvole
verso un paese non musulmano
in fuga dal velo e dalle
macchie sulla pelle che
altri bollano come Sida
è la solitudine e la noia
di due giovani senza lavoro
in fuga dal paese della miseria
e arrivati nel paese della crisi

è la donna che ci mette un anno
nell’ospedale, per curarsi
in coda come i locali

è la donna che viene dal Vietnam
e studia e frequenta corsi per salvarsi
è l’uomo del Ghana, che trova strano
che le parole non gli obbediscano
e se la ride

è la donna incinta che vuole far nascere
qui suo figlio, anche se non sarà mai italiano
è la donna del Marocco che mi parla
di come fare per avere una famiglia felice
e un po’ stringe il velo, un po’ il cellulare

io ascolto, correggo le doppie
e mi faccio piccolo, nuovo bagaglio
di quel viaggio
mentre qualcuna traduce con precisione
le diverse sfumature della parola legàmi

Lino Di Gianni 15 Giugno 2012

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...