La gazzella (per una discussione sui massimi sistemi)


nella festa della mamma
a comando
lei ci infilò uno
strofinaccio per
il forno, la pentola
di patate, con coniglio
e i panni da stirare
pensando ad altro

le persone anziane
sono cosi, dice sempre
guardano le ossa
lo stomaco
l’andar in bagno
e se possono non prendere
le pastiglie per la pressione

le persone anziane,
dice sempre, non io
dice lei che ha appena
qualche anno più di 80
son fastidiose
hanno i lamenti dei
bambini
i capricci dei vecchi
e non si ritrovano
nelle tasche
i sogni fatti da
ragazzini

guardano lontano
ma con calma
come cercassero un
bottone
un filo rotto
proprio lì vicino
ai piedi
e da questo
dipendesse la
loro vita

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La gazzella (per una discussione sui massimi sistemi)

  1. Fausto marchetti ha detto:

    hai fatto il ritratto a mia madre, ogni mattino quando con le mani infarinate le allaccio u bottone o le sistemo il colletto mi dice :” a ghe ne mia de bale ‘nsa re a dientà vecc ” (non ci sono storie stiamo diventando vecchi). a settembre compirà 90 anni e comanda i miei due fratelli ultrasessantenni come fossero bambini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...