Liberi tutti-poesia-lino di gianni


La scatola, la scatola vuota
con dentro i biscotti il treno
la conchiglia con dentro il
rumore del mare

la sfaldava, il piccolo
giocandoci
toglieva l’etichetta e
la riempiva di suoni
sono qui dove sei mamma

con le mani faceva entrare
dentro un piccolo circo
con quattro elefanti
un pagliaccio e due giocolieri
e anche una cassa minuta
per acquistare i biglietti

pestava un martello per
farci entrare l’ultimo gioco
rimasto, quello che devi trovare
qualcuno e poi gridare liberi tutti

poi ricordò le bolle
il sapone con dentro
i sogni gocciolanti a
espansione: tolse l’aria
tolse l’acqua
la forma e l’attesa

Restò il fiato
Per spingere
E sperare

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in lino di gianni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...