Circo Otamo. Racconti.30. Charme


foto lino di gianni 2012

Il cielo era virato a vento, là nel piccolo paese di Charme, dove avevano deciso di fermarsi. Era un paese con un solo corso, un giornalaio, una farmacia, e un castello diroccato. Vicino c’era anche un parco con animali, il posto ideale per ricordare il loro elefante Elviro, andato in villeggiatura in un parco naturale.
Questa piccola città aveva caratteristiche particolari: quando uscivi, tutti ti salutavano, e ti chiedevano, discretamente, se la tua notte era stata buona, e ti auguravano una giornata felice.
Truck aveva notato una cosa inusuale: molte persone leggevano, in quella cittadina, e addirittura i libri venivano lasciati in posti speciali affinchè qualcuno li leggesse, gratuitamente.
Truck era un po’ scettico, aspetto di scoprire di non essere finito in un paese di mormoni.
Anche quel posto, posto lassù in cima al paese, Otello della Giobentù, che ospitava spesso tribù di Maori esperti di Copla, non lo convinceva molto.

 

 

 

 

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in circo otamo, lino di gianni, Racconti e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Circo Otamo. Racconti.30. Charme

  1. Ángeles ha detto:

    Però è un bel paese, pieno di libri e di gente educata! Vedrai che Truck si convincerà, alla fine, dell’incanto di Charme.

  2. linodigianni ha detto:

    speriamo che i maori esperti di copla non creino dirordini all’otello della giobentu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...