Circo Otamo- Racconti.29. Milonga


Chouette va a cercare Truck, nella sua roulotte.
Chiuso.
Sbarrato.
Che è successo, pensa Choutte. Che sia andato a fare un viaggio?
Poi trova un biglietto, affisso bene con quattro piumini da pistola: Sei Chouette? Allora gira il foglio.
Incuriosita dallo spirito bizzarro del suo amico lo fece, e lesse:
“ Mi sono rapito! Impaziente che tu venga a liberarmi, domani, nel bosco, alle cinque della sera. Ps vieni sola!

Il solito burlone, pensò Chouette, che con la sua sottile ironia e discrezione decise che l’indomani avrebbe raso al suolo il bosco, lasciato un unico albero con su un biglietto: se non ti trovo qui alle 17, te mato!

Intanto, Truck stava sotto a un albero a fantasticare: quando avremo novantanni, balleremo la milonga sentimental, ma invece dei nove movimenti necessari, faremo come nella milonga di atahualpa: un movimento per suggerire tutti

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in circo otamo, lino di gianni, Racconti. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Circo Otamo- Racconti.29. Milonga

  1. momi0212 ha detto:

    Non ho esperienze di milonga sentimental ma sono d’accordo con Truck.

  2. lucy ha detto:

    Molto romantico:-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...