Archivi del giorno: 10 dicembre 2011

il Circo Otamo: del dolore e della felicità-3

  “ Per centomila cognac invecchiati, e chi cavolo è questa?” disse Strunck, col fiatone per l’apparizione inaspettata. La sparizione dell’elefante, il riscatto e adesso questa novità. “ Scusate, disse la ragazza, mi dimentico sempre che la gente pensa sempre … Continua a leggere

Pubblicato in circo otamo, lino di gianni, Racconti | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

il Circo Otamo: del dolore e della felicità-2

“ E che cosa ci sto a fare, io? Il più famoso Riporter di Giaburghen e dintorni? Lo riporto io, l’elefante, tranquillo”disse Chouette, accennando un sorriso. Già, pensò, Strunck, prima bisogna trovarlo, però. Ma un elefante. Mica sparisce così nel … Continua a leggere

Pubblicato in lino di gianni, Racconti, scrittura | Contrassegnato | Lascia un commento