Archivi del giorno: 15 novembre 2011

Scrutavo le stelle

    scrutavo le stelle, cercavo pianeti, pensavo a comete che potessero apparire se pronto, io, a cercarne la coda. Tenevo il mio battello pronto alla fonda, agitato dai movimenti nella bottiglia, invisibile agli altri. Su tutto vegliava un pianeta, … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie lino di gianni | Contrassegnato | 1 commento

Strappiamo neri alle notti-poesia-lino di gianni- Henry Cartier-Bresson

                      ormai strappiamo neri alle notti e all’alba precediamo i ritiri forzati delle oscurità oggi ho litigato con una nera che aveva torto contro gli altri italiani ma tu dimmi … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie lino di gianni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

“Per delicatezza..ho perduto la mia vita”

una macchina che accelera per evitare la lavavetri rom chè poi non le bastano i soldi, e te ne chiede ancora due marocchini su una panchina, che puzzano e bevono, e ti chiedono una sigaretta che non fatichi a negare … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie lino di gianni | Contrassegnato , | Lascia un commento

Gli aironi

Gli aironi Sotto un portico di casermone popolare due vecchi camminano, tenendo a braccetto l’abitudine e le strade Lei ha un’impermeabile grosso a sembrare cappotto lui una giacca bastante, e per il freddo calzerotti di lana di lei, ultima moda, … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie lino di gianni | Lascia un commento

Cuccuruccù Paloma…

Cuccuruccù Paloma… Circondato da inconsuete carezze l’albero distese i suoi rami fino a toccare suolo con zampe di gufi e barbagianni Si guardarono attorno, fissarono la luna un ranocchio finse di scappare A quel momento ,cerimonia imprevista, dai rami si … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, poesie lino di gianni | Contrassegnato , | Lascia un commento

Eleanor Rigby

Eleanor Rigby Eleanor Rigby, sogno sognato senza sapere del potere del sonno tra birre non bevute, non sapendone il gusto, spiagge immense solo per me con ragazze che donavano il piccolo reggiseno e risate trattenute dall’elastico Eleanor Rigby, onde cavalcate come … Continua a leggere

Pubblicato in poesie lino di gianni | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Rimane..? Resta qualcosa ?

Consideriamo le parole, le parole che usiamo cibi distratti, raccomandate a volte senza ricevuta A volte ci viene voglia (ma passa,subito) di non rivolgerci a cio’ che  si esprime con balbettii cestinati. Guardiamo, pensiamo, cerchiamo di non passare di mano … Continua a leggere

Pubblicato in poesie | Lascia un commento

Un’occasione di vento

Un’occasione di vento Vento, negli occhi dei gufi, come vecchi Sufi veggente cieca di un gioco datato Vento, largo in cerchi,abbracci nelle fessure delle persone invisibili, senza poteri, senza linguaggi che escono di notte, dormono di giorno, spirano ricordati dai pochi … Continua a leggere

Pubblicato in poesie lino di gianni | 2 commenti

La maschera- poesia-Lino Di Gianni

Lui disse, ma le stelle,quel lampione e le scarpe rosse di lei Oh, vento riconduci a terra ciò che ora levita solo nei sogni miei! Lei disse, senza peso senza luce mi cancella il passato Oh, notte definisci nel corpo … Continua a leggere

Pubblicato in poesie lino di gianni | Contrassegnato , , | 1 commento