Aspettando la volpe- Ventisei


Normal
0
14

false
false
false

MicrosoftInternetExplorer4

st1:*{behavior:url(#ieooui) }

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-style-parent:””;
font-size:10.0pt;”Times New Roman”;}

pdf

Ventisei.

 

Ormai è una settimana. Di silenzio totale assoluto.
E dal 14 Febbraio, più di un mese.
E da Natale, quasi tre mesi.
E prima? Prima, da quanto c’era, accovacciata tra le pieghe,

vigile e attenta, e pronta ad impadronirsi del campo?
Forse stavolta la Volpe è arrivata.
Ha circondato d’acqua lo scoglio, assediandolo con onde studiate.
Ha prosciugato l’acqua, lasciando sabbia e sassi.
Vlaldimiro si sente sperduto, sfinito, sfibrato , minerale inerte.
Tutte queste morti simboliche, non sempre segue rinascita.
Il freddo dell’ abbandono, della cessazione, del termine del viaggio al centro della notte ti si mette addosso, come un secondo vestito, un impermeabile.
Questa volpe che per ciascuno ha un aspetto diverso, arriva a volte in affanno a volte

come saetta.
Magari è lì, alla tavola della prima colazione, che ti osserva, beffarda.



Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in 26, linodigianni, Racconti, scrittura. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Aspettando la volpe- Ventisei

  1. imaginaire ha detto:

    in fondo è la ricerca del tempo perduto, silenzioso scivola addosso.

  2. PannychisXI ha detto:

    Sogno di tutto: cavalli, cani, buoi, bisce, pappagalli, ieri una tigre. Mai una volpe. Stanotte?Ciao Lino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...