Aspettando la volpe 22-il computer


Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-style-parent:””;
font-size:11.0pt;”Calibri”,”sans-serif”;
mso-fareast-“Times New Roman”;
mso-bidi-“Times New Roman”;}

Ventidue
 
Dal diario di Vladimiro:
 

“ Sss, sta zitto che forse, stavolta, ho pescato un bel pesce.
Ma và?Cosa hai pescato?
Ti ricordi, l’uomo che scrive in diagonale, sul computer?

Si, certo.

Bè, adesso, mi ha fatto capire che gli piacerebbe molto averne uno, nella comunità dove vive.
Bene!

Si, ma..mica ha soldi.
Ah, e allora

Allora, allora, chissà se, facendo un azzardo, cercando un vecchio computer

che la scuola ha lasciato per terra, non dicendolo se no ti bloccano..ecc

prestato, eh, solo prestato..per cominciare a scrivere, magari.

Mmm..mica finirai nei guai? Lo sai che anche solo per buttare, ci vuole il permesso.

Già, anche certi uomini, sono considerati vuoti a perdere, per questa società.

E noi, quelli cerchiamo.

Che ogni giorno va via, fidandosi un po di più, e raddrizza la schiena, mentre scrive.

 
 
 

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in 22. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Aspettando la volpe 22-il computer

  1. PannychisXI ha detto:

    Sei proprio…, potrei trovare molti aggettivi, amo gli aggettivi…bello. Tu sei bello. Sembra il più semplice. Appunto.

  2. linodigianni ha detto:

    Grazie, Panny, effettivamente- me lo dicono tutte:-)Avevo anche pensato di fare l'attore, ma poi avrei messo in ombra Il buon vecchio Clint, o Richard o George.Altri disoccupati? E allora ho preferito rimanere in incognito, solo Leonora ha mai visto il mio vero volto da Elephant Man:-)

  3. anonimo ha detto:

    Sì, Leonora ha visto i molti volti di Vladimiro…e molti crede ancora di vederne.Quello della generosità però è il volto che più facilmente si scorge, che ai molti e indistinti è dato conoscere, e ciò è cosa bella. Quello della "lunaticità" è il volto più apparente, talvolta evanescente, talvolta perdurante, a cicli instabili e casuali ( anche se Vladimiro nega e nega),  forse il più profondo, talvolta il più complesso, talvolta maschera d'Altro.
    Insomma, Valdimiro è un signore che ama definirsi "semplice" con ghigno rapido e guizzo fulmineo. Lo sottoscrive e firma.  Forse consapevole che sta scherzando, forse ignaro di ciò che è. Forse burlone. ( Forse perché sa del poco restare di una parola).  Insomma, un bel rebus 😉
    F.to Leonora

  4. sgnapisvirgola ha detto:

    Mi piace questa cosa della schiena che si raddrizza. Mi piace pensarla adesso, che viaggio in diagonale e forse a ritroso e forse non so dove.Tornerò.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...