Aspettando, 10


preleva il file del racconto parti 1-10

Arrivato a casa, Vladimiro prese il libro dei Samurai,e lesse

(2.31)

Il nostro corpo riceve la vita dal profondo del nulla.
Esistere dove non vi è nulla è il significato della frase: "La forma è il vuoto".
Il fatto che tutte le cose traggano sostentamento
dal nulla è il senso del motto: "Il vuoto è la forma".
 Sarebbe errato pensare che si tratti di due concetti distinti.

Il libro segreto dei Samurai
Hagakure (di Yamamoto Tsunetomo) è una delle opere più significative tramandateci dal Giappone, pubblicata nel 1906 ma composta due secoli prima. Trasmette l’antica saggezza dei samurai sotto forma di brevi aforismi dai quali emerge lo spirito del Bushido: la Via del Samurai.

Hagakure è una delle opere letterarie più significative tramandateci dal Giappone, pubblicata nel 1906 ma composta due secoli prima. Il titolo Hagakure significa letteralmente "nascosto dalle foglie" (oppure "all’ombra delle foglie"; il titolo completo era Hagakure kikigaki, "annotazioni su cose udite all’ombra delle foglie") e l’opera trasmette l’antica saggezza dei samurai sotto forma di brevi aforismi

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in dieci. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Aspettando, 10

  1. linodigianni ha detto:

    http://linod[..] Aspettando, 10 :: Arrivato a casa, Vladimiro prese il libro dei Samurai,e lesse (2.31) Il nostro corpo riceve la vita dal profondo del nulla. Esistere dove non vi è nulla è il significato della frase: "La forma è il vuoto& [..]

  2. Lucycy ha detto:

    Avevo lasciato un commento ,chissà dov’è finito,-( comunque sono molto curiosa di sapere , cosa lega un marinaio bretone un samurai e una volpe?

  3. linodigianni ha detto:

    oggi splinder non funzionava, magari se l’è mangiato
    Alla tua domanda, del legame tra marinaio e samurai, bisogna aspettare..la volpe.poi forse, si capirà:-)

  4. imaginaire ha detto:

    il vuoto in fondo non esiste di per sé, potrebbe equivalere a una borsa a tracolla che ci viene saldata al braccio e con la quale siamo costretti a incamminarci. tutto dipende dal significato che diamo a quello che cerchiamo sulla strada, affinché il vuoto che ci trasciniamo dietro non divenga più pesante della sostanza individuale che man mano contribuiamo a creare nel  fatto di esistere e vibrare nelle percezioni di cui siamo dotati non diverse dal cosmo, ma che spesso tendiamo a rimuovere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...