non guardare


Non guardare, non voltarti
da questa parte.

Al finire dell’orizzonte
due puntelli di cartapesta
tengono su il fondale,
le onde sono un foulard di seta
e il canto degli uccelli si ripete
sempre uguale.

Non ci sono alghe, in fondo
a questo mare:
ci sono album di fotografie,
ci sono valigie.

Non ci sono paesi da raggiungere.
Tutto è già lì.
Nemmeno viene notte.

Dentro una conchiglia
trovata anni addietro
ascolto
il mare
le navi

passate

prima che la luce
se la inventasse l’alba.

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in linodigianni, poesia, poesie mie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a non guardare

  1. anonimo ha detto:

    bellissima!
    Sgnà

  2. anonimo ha detto:

    Meravigliosa! E’ la prima volta che ti leggo! I miei complimenti più sinceri!
    Mantra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...