Archivi del giorno: 19 ottobre 2008

Pomodorini con acciughe

  Sul bordo della sedia per spiare non visti se la pelle si assottiglia, in quel punto se l’occhio si allontana troppo, con echi lontani di quei mari estremi dove si va uno per volta. Per richiamarti il rosso delle … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie | Lascia un commento

A uscire per strade, certe volte

A uscire per strade, certe volte che il primo mattino tiene le mani sugli occhi, per non svegliarsi, e la nebbia limita gli sguardi impedendo troppe brutture. Camminare sembra d’essere al circo ( bambino senza tempo) con la sorpresa che … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie | 2 commenti