biancospino


Tra le foglie in ombra, nel volo  e nei fiori
e lo sguardo che insegue il ronzio, e le cicale
che cantano reti e il falco di lassù
che sorveglia
un odore
( tenue)

Un unico sentiero, amo per la tua bocca.
Ora.
Nel mio carniere, sguardo dal cesto.
Paura.
Ora.
Io preda, io cacciatore, esca.

Tra le foglie in ombra, nel volo e nei fiori
e lo sguardo che insegue il ronzio,
la goccia di sangue
negli occhi.
Pesce per ciò che resta.
Falco per ciò che insegue.

Voltati, se te ne accorgi.

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in poesia, poesie mie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a biancospino

  1. anonimo ha detto:

    tutto permane e tramuta. il verso si ripete e scende nell’occhio più profondo. davvero belli questi versi.

  2. imaginaire ha detto:

    stupenda come le altre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...