Archivi del giorno: 31 agosto 2008

Il primo giorno, la finestra rimase chiusa. I cani abbaiarono, confondendo le attese, nell’aria l’odore di pioggia, che non venne. Nel posto delle fragole, vicino al muro, un secchio capovolto, la gomma dell’ acqua tra la polvere. Qualcuno disse di … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie | 2 commenti