Archivi del giorno: 9 giugno 2008

Terra ! Terra !

Che cosa sta succedendo ?, si disse aggiustandosi il cappello. Niente, gli disse il Barba, stan tirando giù un altro Cristo dal mare. Sai che questi, quando muoiono cosi, clandestini nel fondo senza che nessuno abbia memoria dello sbarco avvenuto, … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie | 1 commento

Parole

Neanche le parole restano vorrei si attaccassero come gli “attacapui “ della mia adolescenza palline d’erba che ci tiravamo addosso Ma solo alcune, non tutte quelle difficili da pronunciare quelle aspre da trattenere parole che hanno mani per carezze piedi … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie | Lascia un commento

Dopo

Dopo Dopo anni, l’unica eredità Un grumo di lievito pasta madre Dopo anni, l’unica saggezza Scegliere con cura le proprie pentole e conoscere il comportamento del fuoco. Un’altra scoperta. Nessuno dà i parametri in ordine di importanza A quello più … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie | Lascia un commento