Estragon


Adesso che arriva primavera
andrò in giro con
il dragoncello e la menta.

E quando ti scapperà quel sorriso
che ha superato
le ghigliottine del tempo
io poserò i vasi in terra:

saranno
bosco
casa e odori
per trovarmi.

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in poesia, poesie mie, poeti ingenui. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Estragon

  1. Lucycy ha detto:

    mi sembra di sentire il profumo anche da quì…

  2. marissamora ha detto:

    il tuo rapporto con la terra è di forte impatto visivo e olfattivo:
    odore di menta ha invaso la stanza.
    che bravo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...