Archivi del giorno: 30 marzo 2008

Attese

Le anatre, in alto, sentivano il mare. Per ora, tra i canneti, fucili. All’ annuncio di un’aria leggera del sale, dei salti dell’ombra sembrò mancare poco. In meno di un singhiozzo retrogusto ferroso le ali superarono il salto la cascata … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie | Lascia un commento