Archivi del giorno: 10 febbraio 2008

Riflessi in un occhio d’oro

Alla civetta, tirar fuori la lingua , con le mani, ammesso che gli uccelli abbiano un lingua. Cavargli il canto, insegnarle il silenzio indicarle l’albero come profilo – virtuoso – da prendere a modello. E gli occhi, quegli occhi morbidi … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, poesie mie | Lascia un commento