Ouarsaset


Eh,mi spiace
anche a mio marito
ha ceduto il cuore
-adesso chi lo porta fuori
il cane a pisciare-

Mise la crema
tutti i giorni
era importante
averle in ordine, le mani
per chiedere gentilmente
ai passanti

Sai la cosa
che più mi piace
delle cose che scrivi
è che non sembra : "Poesia!"
ma come andare
di giorno a far la spesa
cercare cipolle
e parlar del tempo.
Alzando gli occhi insieme
con la frutta
m’ha regalato i gusti
per il mio polletto arrosto.

Passerà, passerà tesoro bello
questo inverno del nostro scontento
e le tue placche  in gola
saranno laghetti alpini
Brilleremo insieme
ai primi fiori del disgelo
passeri sui fili
incollate zampette
nelle gocce di resina.
Odorosa.

<!–

–>

linodigianni

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in extramuros, poesia, poesie mie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...