Marosi


Una mano davanti agli occhi,

onde si formano

l’interrompersi del vento

(farfalla dimenticata in Madagascar).

 

Ragazza timida analfabeta

che venne da me inventandosi le domande:

più importante inseguire

gli odori della notte

o forzare la verità delle mappe?

 

Aveva alghe buone

in forma di sguardi,

non ho mai saputo se ha trovato voce o

pace restituita alla sua terra.

 

Disegnò

nuove carte

per terre che si proibì

di sognare

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in dichiarazioni, poesia, poesie mie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...