Ricette


I. Ricette

Aspettano il dottore, davanti alla porta.
La borsetta usata, l’altra buona per la domenica.

Vengono dal Sud, seduti fuori  di casa, un tempo.
Al forno del paese, con  i grembiali usati.

Le ciabatte comode,  anche oggi, ma solo
per il gonfiore dei piedi, la pesantezza degli arti.
I denti che non si han soldi a salvare
le nuove geografie varicose.

E un piatto ripetuto , immutabile negli anni,
preghiera laica,
scongiuro onomatopeico.

Mentre il sugo "pèpia" e borbotta
e un odore di malvarosa
si intromette
per  tenerci in vita.

<!–

–><!–

–>

II.  Lo svolo.

Gli legarono le mani
e dissero, colpa tua
questa terra che non sai lavorare
questi salici che non sai intrecciare.
Pagherai con
l’agonia di un coniglio,
terrai le zampe
mentre lo sgozzeremo.
Cercherà di scuotersi
come mucca con il tafano
in punta di morte.
Gli chiesero conto
della sua biografia
ne segnarono a dito le mancanze:
dove quel figli, dove l’arresto
senza rispetto per
gli omicidi dei soldi.
Tutto poteva passare,
la mancanza di case, la progenie interrotta
i parenti scomparsi
perfino che un cuore si dicesse
curioso, a mangiare con quiete
e distanza le parole degli altri.
Non perdonarono l’orgoglio,
di aver
compitato
insieme alla voce,
qualche lettera antica.
Ogni volta re-imparo
l’iniziale di un nome,
il suono che segue
e l’accompagno col gesto.
Chissà, poterlo imparare, il lavoro dei campi.

III. Elefanti

Ah, disse, gli elefanti sono comparsi?
Eh,  rispose lei,  con questa umidità,  Lei sa che la mia schiena

Avete ritirato ciò che vi aspetta? chiese lui
Vorrei impacchettare queste colline, e i cieli in sovrappiù,
il peso della carta, a parte, per favore.

Lui le porse la mano,  affabilmente
Lei rispose con un sorriso, di cortesia
Insieme verso il mare,  un passo dietro l’altro
sostenendosi a vicenda, ignorando il gorgo
e l’affondo,alghe nella risacca.

<!–

–>

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in memorie del vento, poesia, poesie mie, scrittura. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...