Alice non lo sa


 

 

Prendi il cappello, sollevalo, vedi?

Il sole sta levandosi, è l’ora di svegliare i tuoi ranocchi
Portati il libro delle sapienze sbadate,
ripassa quelle magie che evochi coi tuoi sorrisi
trappole di abbracci, tappeti volanti
verso le attenzioni Nascoste.

Fai lavare le ali delle farfalle, raccogliere la cenere
che sollevano,scolpisci nel passato dei ranocchi
oggetti in sarabanda:

quando la tua mano batterà in levare i respiri si fermeranno,
le voci terranno il mezzotono
e i diesis che cercavi sortiranno fuori
manine ciancicate,sulle tue gote rosse.

Annunci

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in scherzi in mi minore. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Alice non lo sa

  1. Lam ha detto:

    vorrei un libro grande con i paginoni enormi e dento questro tue parole, ogni foglio una sola parola…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...