Segatura di palazzo in costruzione


Fin da piccolo, ancora prima di nascere
stavo sotto un ulivo, con la terra spaccata,
l’acqua all’ombra, preziosa,
e crescevo nei calli delle mani altrui

sentivo un’eco , ma non sapevo
pensare  l’idea: mare.

Quando son nato, c’era una stazione
il cassetto di un comò e un cortile
per seppelirci i soldatini.

mi passò una bicicletta sul corpo,
ma guidava un ragazzo, e in casa qualcuno vinse
una cassa di alimentari alla lotteria:
il ricordo piu forte vince.

Respiravo erbe puttane nei campetti di periferie
inseguivo palloni zingari, e crescevo
negli androni umidi di segatura
dei palazzi in costruzione:

il mio Nadìr, fumetti che viaggiavano nelle notti.

Quante volte inseguii quella ragazza,
giocando a rincorrerci
senza desiderio di prendersi,
quante volte entrai e uscii dal mare
imparando l’odore di pioggia,
il ritmo del dopo, nell’onda
che sfrangia?

Sembra quasi che passiamo la vita
a riprenderci momenti passati
vissuti d’impulso, allora,
come onda,mezz’onda, in bassa marea
porta e riprende
porta e ripensa
quelle luci accecanti, dei mezzogiorni
che ignorammo.

Informazioni su linodigianni

www.linodigianni.it
Questa voce è stata pubblicata in memorie dellacqua. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Segatura di palazzo in costruzione

  1. Lam ha detto:

    Quando eri piccolo, forse hai imparato a scolpire odori di segatura, per arrivare ad intagliare le onde, poi – nei ricordi marea.

  2. 🙂
    quand’eri piccolo, secondo me, già sognavi un battello…

  3. è molto bella, alp.
    anche questa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...